TAPPETO ORIENTALE HAMADAN 201X98=1,97m2 - 311232

HAMADAN 201X98=1,97m2
Prezzo speciale 300,00 € Prezzo normale 600,00 €
Disponibilita': Disponibile
Codice Prodotto
311232
TAPPETO ORIENTALE - NOMADI - ANNODATO A MANO - PROVENIENZA PERSIA - QUALITA` HAMADAN - LUNGHEZZA CM.201 - LARGHEZZA CM.98- MQ 1,97 Hamadan è una città situata nella parte occidentale dell`Iran, a 300 km da Teheran. È una delle città più antiche del mondo menzionata già nel libro di Ester nel vecchio testamento col nome di Ekbatana. La città è un centro commerciale con tappeti prodotti nelle centinaia di villaggi e città circostanti. I migliori di questi tappeti vengono venduti con i loro nomi propri, quali Nahavand, Tuiserkan, Malayer o Hosseinabad. I tappeti più semplici provenienti dalla zona prendono il nome generico di Hamadan. In generale, si può dire che i tappeti Hamadan sono tappeti adatti a tutti i giorni. Possono prendere i nomi Burchalow, Enjilas, Hosseinabad, Lilihan, Khamse, Zanjane Malayer. Talvolta questi tappeti sono conosciuti col nome improprio di Mossul, che è il nome della città dell’Iraq occidentale da cui veniva spedita a Costantinopoli la produzione di Hamadan della zona montana del Kurdistan. Con i loro motivi caratteristici ed il loro formato, sono facili da riconoscere. Il motivo è molto variabile ed esistono sia tappeti con medaglione che tappeti con motivi ripetuti. Tra i singoli motivi, quello Herati è il più comune, ossia un rombo formato da steli ricurvi che comprende all’interno una rosetta e sopporta una palmetta a ogni vertice, viene ripetuto a pieno campo, affiancato ogni volta da quattro foglie falciformi. I colori dominanti sono le varie sfumature di blu indaco e rosso di robbia. I tappeti Hamadan più antichi possono essere opere molto piacevoli. Un tempo, nella città stessa di Hamadan si annodavano tappeti di una qualità considerevolmente più elevata. Tali tappeti erano chiamati Shahr-baff (Shahr = città, baff = nodo) e per la loro struttura ricordavano i Bidjar, ma oggi si trovano raramente sul mercato. I tappeti sono fabbricati con un vello di lana di varia qualità resistente, grossolano, lucido e spesso tinto con colori naturali, filato a mano, che dona una superficie molto resistente ed una magnifica scala cromatica. Ciò che hanno in comune tutti questi tappeti è che al giorno d`oggi vengono annodati in modo simmetrico su un ordito di cotone con un filo di trama di cotone tra le file dei nodi che possono arrivare fino ai 300.000 al mq. I motivi sono principalmente geometrici, ma si trovano anche motivi floreali. La qualità delle materie prime e della realizzazione può essere estremamente variabile. I tappeti più antichi, antecedenti il 1920, hanno mantenuto un ordito di lana, a differenza dell`ordito di cotone odierno. I tappeti più recenti, successivi al 1950, presentano spesso colori sintetici e lana di qualità inferiore. Per quanto riguarda le dimensioni, le più comuni sono dozar ca 200x120 cm e zaronim ca 150x100 cm.
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:TAPPETO ORIENTALE HAMADAN 201X98=1,97m2 - 311232